2 MARZO 2006

TELECOM VI ADDEBITA TELEFONATE MAI FATTE ?

VI DICONO CHE NON C'E' NULLA DA FARE E VI TOCCA PAGARLE ?

TUTTE BALLE PER LO PIU ' !!!

Ecco come potete fare.

Si può procedere con la PROCEDURA DI CONCILIAZIONE come indicato nel sito di Telecom www.187.it (cliccare su info consumatori e poi conciliazione).

A dire il vero, quando ho dovuto affrontare la questione, qualche tempo fa, i materiali necessari alla procedura non erano affatto disponibili sul sito e sono riuscito a trovarli solo su uno del Sud Tirolo che ancora ringrazio (Il Centro Tutela Consumatori Utenti Alto Adige www.centroconsumatori.it) ... ora, magari anche grazie alle mie lamentele, finalmente ci sono per tutti.

Occorre compilare molto bene, con la massima diligenza e cura, la domanda esponendo bene fatti e circostanze e allegando fatture e altra documentazione che si ritiene utile.

La procedura di conciliazione è riportata nell'apposito Regolamento e non è nulla di mostruoso: credo che chiunque possa affrontare la "battaglia" senza far ricorso ad avvocati o consulenti, basta leggere ben bene tutto.

A me avevano addebitato telefonate su numeri speciali per diverse decine di euro l'una e per durate di pochi secondi ... mai fatte.

L'importante è NON PAGARE PER INTERO LA FATTURA ma DETRARRE le telefonate che si ritengono addebitate ingiustamente prima di pagarla.

Per quel che ho potuto sentire molte persone hanno ricevuto fatture impazzite e purtroppo altrettante pagano pur di non imbarcarsi in presunti problemi legali.

Forse basta solo un po' di coraggio ... a me è riuscita.